internazionalevolleyAlessia Orro medaglia d’oro europea con l’Italvolley

Settembre 5, 20210

C’è anche Alessia Orro tra le straordinarie protagoniste della medaglia d’oro dell’Italia ai campionati europei femminili di pallavolo.

Per l’Italia femminile è il terzo titolo continentale della storia. A Belgrado le azzurre hanno travolto la Serbia in rimonta, con un 3-1 spaziale (24-26, 25-22, 29-19, 25-11), la fotografia di un crescendo inarrestabile, che ha prima scalfito e poi travolto le certezze avversarie. Una grande prova corale, fatta di qualità, coraggio e carattere, con il click decisivo alla fine del secondo set, quando le azzurre sono riuscite a risalire prepotentemente la china, mettendo la marcia alta sul filo e pareggiando i conti. Il resto vive nell’esuberanza della vittoria e nei sorrisi dei festeggiamenti. Un mese dopo è rivincita: mitigata la delusione per l’eliminazione ai quarti dei Giochi Olimpici. Stanotte è il tricolore a sventolare sul tetto d’Europa.

Alessia Orro, originaria di Narbolia, è cresciuta sportivamente a Oristano, giocando nell’Ariete. Grazie alle sue grandi qualità le si sono presto spalancate le porte della massima serie nazionale e della maglia azzurra di cui oggi è una delle colonne.

“Un altro oro colora questa straordinaria estate – dicono il Sindaco Andrea Lutzu e l’Assessore allo Sport Maria Bonaria Zedda -. È un oro che grazie alle straordinarie prestazioni di Alessia Orro porta con sé anche un po’ dei colori della nostra città. Alessia è stata una delle grandi protagoniste di questo trionfo. Quella ragazza che fino a qualche anno fa giocava nelle nostre palestre con la maglia dell’Ariete, oggi è leader della nazionale italiana ed è stata determinante nella conquista del campionato europeo. La sua impresa ci inorgoglisce. A lei giunga l’abbraccio di tutta Oristano”.

“Dopo le medaglie olimpiche di Tokyo, frutto delle memorabili imprese di Lorenzo Patta, Stefano Oppo e Stefano Loddo, l’oro europeo nel volley rende indimenticabile l’estate oristanese dello sport” aggiungono il Sindaco Lutzu e l’Assessore Zedda.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/logo-fondazione-di-sardegna-250x141.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/ACES-ITALIA-180.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/Città-di-Oristano-stemma-e-scritta-250-1.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/logo-fondazione-di-sardegna-250x141.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/ACES-ITALIA-180.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/Città-di-Oristano-stemma-e-scritta-250-1.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/logo-fondazione-di-sardegna-250x141.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/ACES-ITALIA-180.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/logo-fondazione-di-sardegna-250x141.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/ACES-ITALIA-180.png
https://www.oristanosports.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/Città-di-Oristano-stemma-e-scritta-250-1.png
X